Pazienza

Pazienza: La Parola Rarefatta Del 21 Di Agosto

di Renato Palma

Pazienza è la ventunesima parola di questo bizzarro mese di Agosto. La parola nella quale nessuno è superiore all’altro. E l’ego non è superiore all’io.

La pazienza strumento del potere.

Del resto ‘Pazienza!‘ – diciamo a noi stessi e, accompagnando la sconfitta con un sospiro, diamo per fallito un tentativo che ci stava a cuore. Questo tipo di pazienza ha esempi noti.

Per primo Giobbe. Poi l’impiccato: chi è più paziente dell’impiccato?

Occorre molta pazienza per impararla.

Stanislaw Jerzy Lec

Indubbiamente essere paziente significa stare dalla parte bassa di una relazione di potere e subire quello che capita con passività.

pazienza

L’altra faccia di questa parola è la ribellione, la rabbia.

A me piace la pazienza quando diventa il modo di affrontare le cose ricorrendo all’intelligenza affettiva: nessuno deve farsi male. Questa pazienza ha buoni rapporti con lo scorrere del tempo. Suggerisce: aspetta, datti tempo. E se non ti lasci prendere dalla semplificazione del potere, rappresenta la possibilità di trattarti bene anche quando le cose non vanno come vuoi.

È il modo per restare al centro dell’azione, di non cedere alle logiche del conflitto. In questo caso essere pazienti è la porta attraverso la quale far passare il senso della possibilità. Dell’alternativa.

LEGGI ANCHE…
Il Contagio Del Pensiero: Piccoli Consigli Per Evitarlo

E’ la pausa che consente di non usare la forza e di rimanere contenti di noi stessi, nonostante l’insuccesso momentaneo, capaci di scegliere di trattarci bene e di continuare ad avere fiducia nella possibilità che l’intelligenza affettiva sia in grado di trovare soluzioni che la forza riduce solo a due: o sopra o sotto.

La pazienza è il piano nel quale nessuno è superiore all’altro, e l’ego non è superiore all’io. Diventando, così, lo strumento per costruire la pace, interna e esterna.

La case felici sono costruite con mattoni di pazienza.

Harold E. Kohn

Un saluto da Renato.

Renditi Consapevole… Entra Nella Nostra Lista!

Vieni a visitarci sulla nostra pagina Facebook e Metti il tuo MiPiace!

Condividi il nostro articolo sui tuoi social >>

1 commento

1 commento

Silvia Ferrari 22 Agosto 2020 - 10:37

La pazienza

La pazienza mi chiamò
tutto il giorno mi aspettò
verso sera poveretta
scappò via in tutta fretta,
ma il mattino si pentì
e tornò di nuovo qui…

Finalmente mi trovò
e con calma mi parlò
io rimasi ad ascoltare
quel che avrei dovuto fare.
Diventammo grandi amici
e ora siamo più felici ! 😊

Silvia Ferrari

Risposta

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare anche...

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

RENDITI CONSAPEVOLE.ENTRA NELLA NOSTRA LISTA...

RENDITI CONSAPEVOLE.
ENTRA NELLA NOSTRA LISTA...

ISCRIVITI per ricevere nella tua email i nostri articoli, i nostri contenuti speciali e tutte le novità del mondo di CiRifletto.

Grazie per esserti iscritto!