Virus

Semplice Ritratto Di Un Virus In 20 Frasi Essenziali

di Tommaso Baldi

Il virus è certamente il protagonista dei nostri giorni. Cerchiamo di conoscerlo meglio attraverso alcune frasi significative.

Cosa posso dire. Il virus è sicuramente il protagonista delle nostre attuali vite. Ci accompagna nella nostra quotidianità. Ce lo ricordiamo quando dobbiamo mettere la mascherina, quando ci tratteniamo dal baciare o toccare qualcuno. Lo vediamo muoversi, come un fantasma, in ogni ambiente: la scuola, la chiesa, il museo, il ristorante, l’ufficio. Forse la casa è l’unico luogo che si salva. Forse.

I virus sono agenti infettivi di piccole dimensioni (da 0.02 μm fino ad un massimo di 1 μm). Non sono dei veri e propri organismi in quanto non sono in grado di vivere e riprodursi autonomamente. Ma possono farlo soltanto all’interno di una cellula ospite, di cui utilizzano i meccanismi funzionali.

Sono entità biologiche in grado di infettare ogni forma di vita terrena. Per questo sono considerati da molti studiosi, e da molte persone influenti, una delle principali minacce per la vita umana.

Bill Gates parlava così nel 2015, in un discorso per TED…

“Quando eravamo ragazzi il disastro di cui ci si preoccupava era la guerra nucleare. Oggi il rischio più grande di catastrofe globale è un virus.”

Per questo, senza dubbio, virus è la parola del momento.

Una parola che ha bisogno di essere, in qualche modo, rappresentata, delineata. E noi proviamo a farlo, facendone un semplice ritratto in 10 frasi essenziali.

1.

I virus non si sono fatti rinchiudere allo zoo.

Rinaldo Caddeo

2.

Il virus è l’ultimo predatore dell’uomo.

Robin Cook
virus

3.

La prossima Pandemia si materializzerà. Non è questione di se, solo di quando.

David Quammen

4.

Se non ti piacciono i batteri, sei sul pianeta sbagliato.

Stewart Brand

5.

I virus sono gli unici rivali nel controllo del nostro pianeta. Dobbiamo essere attenti a tenere il passo con loro.

Joshua Lederberg
virus e batteri
Batteri – Escherichia coli

6.

Se proprio devo credere in qualcosa che non si vede, allora preferisco comunque credere ai miracoli che ai bacilli.

Karl Kraus

7.

Il virus può spegnersi e sembrare morto. Ma se viene a contatto con un sistema vivente, si riaccende e si moltiplica.

Richard Preston

8.

L’uomo si comporta come un virus; quando ha il controllo di un nuovo ambiente, lo replica e poi lo distrugge.

Andrzej Majewski
virus

9.

Non credo che moriremo di Ebola. Mi preoccupano molto di più i virus influenzali, quelli che si trasmettono con sinistra facilità, per via aerea.

David Quammen

10.

Per i microrganismi siamo prede perfette: incredibilmente numerosi, in molti casi indifesi (nelle nazioni povere) e troppo spesso arroganti (in Occidente).

David Quammen
virus
Coronavirus

11.

Il 60% delle infezioni che ci tormentano sono di origine animale e le relazioni pericolose tra noi e gli animali ci stanno trasformando in reciproci mostri.

David Quammen

12.

Pensate alla terra come un organismo vivente che viene attaccato da miliardi di batteri il cui numero raddoppia ogni 40 anni. O il padrone muore, o il batterio muore, o entrambi muoiono.

Gore Vidal
tobacco mosaic virus
TMV virus (Tobacco Mosaic Virus)

13.

Per quanto la vita civile possa diventare sicura e ben regolata, batteri, protozoi, virus, pulci infette, pidocchi, zecche, zanzare e cimici saranno sempre in agguato nell’ombra, pronti a balzare quando caliamo le nostre difese.

Hans Zinserr

14.

La vita sulla Terra è a crescente rischio di essere spazzata via da una catastrofe, come ad esempio una improvvisa guerra nucleare globale, un virus geneticamente modificato o altri pericoli a cui non abbiamo ancora pensato.

Stephen Hawking

LEGGI ANCHE…
Agli Albori Della Virologia: Dmitrij Ivanovskij

15.

Quando ti ammali tutto comincia da un singolo batterio. Un intruso, solitario e virulento. Molto presto l’intruso si replica… diventano due. Poi quei due diventano quattro. E quei quattro diventano otto. E poi, prima che il corpo se ne accorga, sei già sotto assedio. È un’invasione.

Meredith Grey

16.

Poiché ci definiamo intelligenti, anche se forse con motivi poco fondati, noi tentiamo di considerare l’intelligenza una conseguenza inevitabile dell’evoluzione, invece è discutibile che sia così. I batteri se la cavano benissimo senza e ci sopravvivranno se la nostra cosiddetta intelligenza ci indurrà ad autodistruggerci in una guerra nucleare.

Stephen Hawking
virus Ebola
Ebola

17.

Poiché noi umani siamo creature abbastanza grandi e intelligenti da produrre e usare antibiotici e disinfettanti, ci autoconvinciamo facilmente di aver relegato i batteri ai margini dell’esistenza: be’, non contateci. I batteri non costruiscono città e non hanno una vita sociale molto interessante, questo è vero; ma quando il Sole esploderà, saranno ancora qui. Questo è il loro pianeta, e noi lo abitiamo solo perché loro ce lo consentono.

Bill Bryson

18.

Non c’è niente di così paziente, in questo mondo, come un virus alla ricerca di un ospite.

Mira Grant
Rotavirus
Rotavirus

19.

Non sottostimate mai i piccoli avversari: un leone si vede, un virus no.

Anonimo

20.

Virus. Parola latina usata dai medici quando vogliono dire: “Non lo so neanch’io”.

Bob Hope

Ciao a tutti da Tommaso!

Renditi Consapevole… Entra Nella Nostra Lista!

Vieni a visitarci sulla nostra pagina Facebook e Metti il tuo MiPiace!

Condividi il nostro articolo sui tuoi social >>

0 commento

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare anche...

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

RENDITI CONSAPEVOLE.
ENTRA NELLA NOSTRA LISTA...

ISCRIVITI per ricevere nella tua email i nostri articoli, i nostri contenuti speciali e tutte le novità del mondo di CiRifletto.

Grazie per esserti iscritto!