Festa della Repubblica

Festa della Repubblica, 10 Frasi Sul 2 Giugno

di Tommaso Baldi

Il 2 giugno ricorre la Festa della Repubblica. Esistono personaggi illustri e frasi famose che la ricordano nella maniera più bella.

Il 2 giugno ricorre la Festa della Repubblica Italiana. E rappresenta una delle celebrazioni più importanti del nostro calendario e conta numerose manifestazioni patriottiche che hanno luogo in tutte le principali città della penisola.

Il 2 giugno 1946 è la data in cui, dopo ben 22 anni di regime, si tenne il referendum che chiamò gli Italiani a scegliere la forma di Stato, Monarchia o Repubblica. Il risultato è noto a tutti.

In realtà, pochi sanno che il voto si tenne anche nella giornata del 3 giugno e che fu il primo della storia italiana ad essere a suffragio universale (parteciparono tutti i cittadini italiani maggiorenni di ambo i sessi). 

festa della Repubblica

I risultati, poi, vennero resi noti soltanto il 10 giugno. E quindi, il vero primo giorno di vita della neonata Repubblica Italiana fu l’11 giugno. Nonostante questo si decise, fin dal 1947, di celebrare la Festa della Repubblica il giorno dell’anniversario del referendum e non della proclamazione.

Ecco alcune frasi per ricordarlo e celebrarlo.

L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.

Articolo 1 della Costituzione Italiana

Dietro ogni articolo della Carta Costituzionale stanno centinaia di giovani morti nella Resistenza. Quindi la Repubblica è una conquista nostra e dobbiamo difenderla, costi quel che costi.

Sandro Pertini

Quando il 2 Giugno 1946 nacque la Repubblica, tutti avemmo la consapevolezza che conservare integri nel tempo gli ideali cui essa si ispirava, avrebbe comportato momenti di duro impegno ed anche grandi sacrifici.

Giovanni Leone

Questa Repubblica si può salvare. Ma, per questo, deve diventare la Repubblica della Costituzione.

Nilde Jotti

E ancora…

O la repubblica o il caos.

Pietro Nenni

Questa storia ci induce quindi a guardare al futuro con maggiore ottimismo e forza d’animo: il 2 giugno, oggi come ieri, è una festa per tutti gli italiani.

Sergio Mattarella

La Costituzione è il fondamento della Repubblica. Se cade dal cuore del popolo, se non è rispettata dalle autorità politiche, se non è difesa dal governo e dal Parlamento, se è manomessa dai partiti verrà a mancare il terreno sodo sul quale sono fabbricate le nostre istituzioni e ancorate le nostre libertà.

Luigi Sturzo
festa della Repubblica

Una delle offese che si fanno alla Costituzione è l’indifferenza alla politica.

Piero Calamandrei

L’Assemblea ha pensato e redatto la Costituzione come un patto di amicizia e fraternità di tutto il popolo italiano, cui essa la affida perché se ne faccia custode severo e disciplinato realizzatore.

Umberto Terracini

E infine….

La bandiera italiana è un vessillo di libertà conquistata da un popolo che – ha detto – si riconosce unito, che trova la sua identità nei principi di fratellanza, di eguaglianza, di giustizia. Nei valori della propria storia e della propria civiltà.

Carlo Azeglio Ciampi

LEGGI ANCHE…
La Bandiera Italiana Vista Da Mio Figlio, Storia E Curiosità

Quindi… Buona Festa della Repubblica!

E allora ciao da Tommaso!

Renditi Consapevole… Entra Nella Nostra Lista!

Vieni a visitarci sulla nostra pagina Facebook e Metti il tuo MiPiace!

Condividi il nostro articolo sui tuoi social >>

0 commento

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare anche...

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

RENDITI CONSAPEVOLE.ENTRA NELLA NOSTRA LISTA...

RENDITI CONSAPEVOLE.
ENTRA NELLA NOSTRA LISTA...

ISCRIVITI per ricevere nella tua email i nostri articoli, i nostri contenuti speciali e tutte le novità del mondo di CiRifletto.

Grazie per esserti iscritto!