Eric Wert

Le Nature Morte Psichedeliche di Eric Wert

di Tommaso Baldi

Eric Wert riesce a dipingere nature morte come non avete mai visto prima.

I quadri di Eric Wert sono vibranti, psichedelici e dettagliati fino all’esasperazione. Prendono ispirazione dai Maestri olandesi del 17° e 18° sec. e rimandano conseguentemente ad antiche forme archetipiche.

Bellissimi iperrealismi dai soggetti con colori forti e vividi, e dalle proporzioni ingrandite fino a dimensioni quasi mitiche. Nature morte in movimento, quasi. Vasi rovesciati con il loro carico fragile, materiali sparsi su superfici riflettenti, ciotole di porcellana grondanti di succo di arance rosse tagliate.

Eric Wert dettaglio

Queste suggestive psichedeliche nature morte di frutta, fiori e pesce fresco, disposte elegantemente sulla tavola, rivelano una feroce attenzione ai dettagli. Ogni goccia è resa con precisione e ogni petalo è perfettamente formato. Nello stile iperrealista, i suoi dipinti ad olio adattano la tradizione della natura morta olandese, ai giorni nostri. I suoi broccoli e avocado sembrano come se potessimo strapparli dal tavolo del mercato del contadino quella mattina.

L’ elemento più interessante è l’evidente disorganizzazione intenzionale che caratterizza gran parte del lavoro di Wert. Tuttavia il caos del dipinto finito, spesso, smentisce, in maniera costruttiva ed intrigante, la meticolosa struttura della sua composizione.

Ma come imposta la scena dei suoi dipinti?

Improvvisazione e disordine sono, in realtà alla base dell’impostazione della scena.

E, come dice l’artista stesso…

“… penso alle descrizioni del Vasari o di Leonardo Da Vinci, pieno di dettagli, di campioni in decomposizione, di atmosfere antiche, macabre e surreali.

Nonostante tutta la loro scintillante freschezza, nei dipinti di Wert si può percepire anche un pervasivo senso di malinconia. I vasi vengono capovolti, i fiori vengono capovolti e la frutta gocciola appiccicosamente sulla ciotola. “Queste disposizioni suggeriscono un mondo andato storto. Radioso ma, allo stesso tempo, destinato allo smaltimento” – dice Eric Wert. Una vespa si posa momentaneamente sulla perfetta polpa viola di una melanzana, interrompendo la lucida perfezione del portafrutta. In un momento in cui la messa in scena e la fotografia di perfetti piatti di cibo, caricati da milioni di persone, ogni giorno, su Instagram, ha dato una nuova ossessione visiva ai pasti che mangiamo, è rinfrescante vedere cenni agli eventi naturali, meno che perfetti, oltre la fantasia.

Eric Wert

Adoro questo pittore. Le sue nature morte non sono banali ma nascondono un profonda introspezione sulla vita e sulla morte, attraverso una maniacale e fredda attenzione ai dettagli e una vitale e animata rappresentazione dei soggetti.

Wert cattura nei suoi dipinti, sia la bellezza che la sua parte più oscura. La vita e la morte sono mostrate nel loro ciclo naturale. Non sorprende che abbia lavorato prima come illustratore scientifico al Field Museum of Natural History di Chicago, dopo i suoi studi presso la School of the Art Institute di Chicago. Il ruolo consisteva nel disegnare artefatti. Come avrebbero potuto essere, quando erano in uso, abbinando l’osservazione rigorosa all’immaginazione. È questa dualità che caratterizza il lavoro di Wert: le sue appetitose immagini di cibo sono elevate oltre la loro realtà, deliziosamente mature, quanto allo sbando.

Insomma, la bellezza sta negli elementi della Natura ma…. il Diavolo è nei dettagli.

Ciao da Tommaso!

Renditi Consapevole… Entra Nella Nostra Lista!

Vieni a visitarci sulla nostra pagina Facebook e Metti il tuo MiPiace!

Condividi il nostro articolo sui tuoi social >>

Salva

Salva

0 commento

Lascia un Commento

Ti potrebbero interessare anche...

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

RENDITI CONSAPEVOLE.
ENTRA NELLA NOSTRA LISTA...

ISCRIVITI per ricevere nella tua email i nostri articoli, i nostri contenuti speciali e tutte le novità del mondo di CiRifletto.

Grazie per esserti iscritto!