Le Corride Urbane di Mark Lague

di Tommaso Baldi

Mark Lague, il pittore dei paesaggi urbani che riescono a catturare la fugace bellezza degli attimi in città.

Con le sue rapide, vivide e materiche pennellate, Lague, riesce a frizzare istanti di vita urbana trasformandoli in momenti di un’intera esistenza. Il gesto breve del suo dipingere tende ad evidenziare piccoli dettagli che poi si incastrano in maniera perfetta nella visione urbana corale che ottiene sulla tela.

“Le grandi città sono il mio pane quotidiano. – dice l’artista – Nei paesaggi urbani c’è qualcosa che mi attira visivamente e che mi spinge quasi ossessivamente a dipingere quei soggetti.”

marklague

Nei suoi dipinti Lague ha quella spontaneità e quelle vibrazioni che, davvero, catturano l’attenzione dell’osservatore. Il quadro ti attira a sè con grande forza e, dopo, il pittore inizia a raccontare la sua storia fatta di vita quotidiana. Una semplice storia su cose familiari, una coppia di fidanzati alla fermata dell’autobus, una strada di New York piena di taxi, persone che camminano sotto la pioggia, persone nell’ombra della sera, automobili che si incontrano e si scontrano quasi a simulare delle battaglie, delle corride metropolitane.

Per me un pittore decisamente evocativo e romantico che comunica attraverso la tela un grande amore per la città, le sue architetture, i suoi cittadini e i suoi diversi mezzi di trasporto.

A voi piace? Un vostro parere è molto gradito.

Ciao da Tommaso!

Metti il tuo Mi Piace!

Salva

Salva

0 commento

Ti potrebbero interessare anche...

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More