Corpo-Natura Di Arno Minkkinen


Le surreali interazioni tra il corpo umano e la natura nelle foto di Arno Rafael Minkkinen.

Si dice che gli artisti mettono un po’ di se stessi nella loro arte. Arno Rafael Minkkinen, fotografo finno-americano, lo fa letteralmente. Nelle sue fotografie c’è sempre una parte di lui che interagisce con l’ambiente circostante. Minkkinen usa la mano per seguire la curvatura delle montagne, finge di tenere in mano un mucchio di fieno, anche se, in realtà, si tratta di un albero, insinua il suo braccio nel letto di un fiume oppure camuffa il suo busto nell’acqua di un lago.

 

Molti delle mie fotografie sono difficili da fare. Alcune, addirittura, possono anche essere pericolose. Perciò, non voglio mettere qualcun altro in pericolo oppure che si prenda dei rischi al posto mio, tipo sporgersi da un dirupo o rimanere sott’acqua per la buona riuscita dell’inquadratura. Ovviamente devo controllare quanto dolore posso tollerare e posso farlo con assoluta certezza solo se agisco su me stesso.

 

Arno15

 

Il ritratto diventa parte di un tutto, in perfetta sintonia con la natura. L’uomo diventa albero, scoglio, sasso, betulla, legno, mare e roccia. Il tutto reso in un bianco e nero fatto di luci morbide, raffinatissimo e riposante. E’ questa l’arte di Arno Minkkinen, fotografo del “corpo umano che si fonde con l’Universo”. Ecco alcune delle sue splendide immagini.

 

 

Ciao da Tommaso!

Metti il tuo Mi Piace!

 

 

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi