Bevande, Top E Flop Per L’Estate


Bevande, Top E Flop Per L’Estate

In vista dell’arrivo del caldo estivo, alcuni consigli per scongiurare il tanto temuto rischio disidratazione.

Già abbiamo sentito i primi avvisi del caldo, anche se in una stagione del tutto ballerina che alterna freddo e caldo, pioggia e sole. Ma proprio per questo fastidioso alternarsi, dobbiamo prestare ancora più attenzione. La sete arriverà comunque sia con un caldo continuo che con il caldo che ci coglie all’improvviso dopo una parentesi fresca, quando il nostro organismo non è ancora abituato e la disidratazione, o un calo di zuccheri, giungerà veloce.

 

Perciò la sete irrefrenabile vi porterà a riempire spesso il bicchiere. Ma ciò non basta! Dobbiamo fare attenzione perchè non sempre scegliamo bene.

E per questo, abbiamo stilato una simpatica classifica delle bevande al top, che non possiamo farci mancare, e quelle flop, delle quali possiamo tranquillamente fare a meno.

 

ACQUA – L’EVERGREEN

Per idratare correttamente l’organismo, è essenziale bere tanta acqua. Inoltre, si contrastano anche gli abbassamenti di pressione, così tipici nella stagione estiva, specie nelle donne.

 

BIRRA, VINO E ALCOLICI – GLI APPESTATI

L’idea che una buona birra rinfresca, è ormai un falso mito. Gli esperti continuano a sottolinearlo: la birra, e gli alcolici in generale, non sono una buona soluzione quando fa caldo, perché disidratano molto e velocemente. L’alcool per essere metabolizzato richiede grandi quantità di acqua.

 

ACQUA DI COCCO – LA SORPRESA

È una delle bevande più complete, ricca di vitamine e minerali. Da sempre usata nei paesi tropicali per reidratarsi. Una bevanda poco calorica e decisamente da riscoprire.

 

LIMONATA – L’INTRAMONTABILE

Bibita tipicamente estiva e facile da preparare in casa. Permette di fare il pieno di vitamine, soprattutto vitamina B e C, e di flavonoidi di cui sono ricchi i succosissimi e preziosissimi limoni.

 

shutterstock_255050278

 

CAFFE’ – IL SOSPETTATO

Anche se adesso il caffè è stato in parte riabilitato, rimane una bevanda da utilizzare con cautela in estate perchè, nonostante i tanti effetti positivi stimola la diuresi e la perdita dei liquidi, favorendo la disidratazione.

 

ACQUA FRIZZANTE – L’AMICA FIDATA

Il senso di sazietà e la capacità di favorire la digestione per l’effetto delle bollicine sulle papille gustative, rendono l’acqua frizzante, senza esagerare, una fidata amica dell’acqua pura. Svolge anche una funzione energizzante. Un bicchiere di acqua gasata preso al posto di un caffè, riduce sensibilmente la stanchezza, per questo l’acqua ‘with gas’ trova sempre più estimatori anche tra gli sportivi.

 

BIBITE INDUSTRIALI – I FALSI MITI

Evitate il più possibile le bevande industriali colorate. Contengono grandi quantità di zucchero aggiunto e non dissetano. Quindi niente aranciate e bevande “a base di frutta”, “al gusto di frutta”, “nettari”. Ricordate che quelle che riportano in etichette “senza zucchero aggiunto” o “light” o “a basso contenuto calorico” contengono di norma edulcoranti come l’aspartame e l’acesulfame.

 

SUCCO DI FRUTTA – IL CLASSICO

Meglio sceglierlo con una concentrazione di frutta il più alta possibile e pochi zuccheri. Perchè gli effetti positivi della frutta (la presenza di vitamine) rischiano di essere compromessi dalla presenza di zuccheri. Il trucco? Allungarlo con un po’ d’acqua, soprattutto quello dei bambini.

 

LO SMOOTHIE – IL TRENDY

Di gran moda e molto apprezzato dalle donne. A base di frutta, latte (o yogurt) e zucchero, rimane uno dei top, basta non esagerare! Perfetto sia per una colazione mattutina salutare che per una merenda pomeridiana, permette all’organismo di idratarsi grazie all’acqua contenuta nella frutta. Da provare le versioni detox e con le verdure.

 

ACQUA ALLA FRUTTA – LA SFIZIOSA

È un piccolo trucco per chi non ama particolarmente l’acqua liscia. Una fettina di limone, oppure qualche pezzetto di frutta. L’acqua acquista così qualche vitamina e sale minerale in più.

 

Ricette-centrifugati-anti-caldo

 

LATTE AL CIOCCOLATO – LO SPORTIVO

Acqua, proteine e calcio: l’ideale per chi pratica sport. Non adatto ai sedentari: troppe calorie difficilmente smaltibili, se non con una attività sportiva. È una gustosa merenda per bambini molto “movimentati”.

 

IL FRAPPE’ – IL VIZIATO

Con il caldo il frappè è sconsigliato. Troppi zuccheri e troppo pesante: rischia di impegnare troppo l’apparato digestivo. La soluzione light è quella di utilizzare acqua e frutta di stagione.

 

LA ZUPPA – IL JOLLY

Perché no. Una buona zuppa di legumi può essere molto idratante. Perché i legumi sono particolarmente ricchi di acqua. Il trucco? Non servirla troppo calda. Tiepida è l’ideale.

 

GLI ENERGY DRINK – GLI OUTSIDER

Gli energy drink contengono non solo vitamine, ma anche sostanze stimolanti come caffeina, taurina, e a volte il glucosio. È bene ricordare che non sono bevande nate esclusivamente per reidratare o dissetare ma assolvono anche a quel compito, in determinati casi. Da utilizzare ma senza esagerare.

 

D’accordo con questa classifica? Quali sono le vostre bevande preferite per l’estate?

 

Ciao da Tommaso e … usate bene il bicchiere!

Metti il tuo Mi Piace!

 

 

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi