9 Regole Per Dimagrire Senza Dieta


9 Regole Per Dimagrire Senza Dieta

Come è possibile perdere peso senza fare una dieta? Scoprilo con queste 9 semplici regole.

Di solito fare una dieta richiede molta forza di volontà. Ma in realtà dimagrire è una questione di testa: è questo il punto di partenza per perdere peso. Nonostante questo iniziare, e portare a termine, una dieta mette a dura prova la volontà, e anche il buonumore.

 

Perciò, esistono alcuni accorgimenti per iniziare a perdere peso, senza doversi buttare a capofitto in una dieta drastica e faticosa?

 

La risposta è si. Si può dimagrire senza diete e senza strampalati regimi alimentari. Basta rispettare con costanza e perseveranza alcune regole di comportamento da applicare nel nostro vivere quotidiano. 9 semplici regole che possono aiutarti a perdere peso senza troppa fatica e con molta astuzia.

 

1 – AFFIDATI ALLA CRONONUTRIZIONE CIOE’ MANGIA NEI MOMENTI GIUSTI

 

Asseconda il tuo naturale orologio biologico, mangiando ad orari regolari e costanti. Questo faciliterà il funzionamento del tuo metabolismo e la regolarità del ritmo tra digiuno e digestione. La crononutrizione non rappresenta un esempio di dieta, ma è un’importante regola di comportamento a tavola. In effetti, raccomanda di rispettare con costanza gli orari in cui mangi, che non devono essere sempre uguali per tutti, ma devono essere organizzati in base alla tua giornata e ai tuoi impegni.

Per esempio:

  • a un’ora dal tuo risveglio fai una colazione sostanziosa
  • nelle 4 o 6 ore successive prepara un pasto nutriente a base di proteine
  • 5 ore dopo il pranzo mangia degli zuccheri sani, come per esempio un frutto
  • a fine giornata, e solo se hai fame, fai una cena leggera

Tutto deve essere modulabile e equilibrato.

 

2 – NON MANGIARE DI FRETTA

 

Prenditi il tuo tempo, perchè mangiare di fretta rende più faticosa e turbolenta la digestione. Tra l’altro, la sensazione di sazietà viene trasmessa al cervello con un ritardo di circa 20 minuti, per cui se ti abbuffi di fretta rischi di mangiare troppo, prima di sapere di essere sazio. Mangiare lentamente aiuta la digestione ed è anche un ottimo modo per non esagerare nelle quantità. In più, per aiutarti cerca sempre di mangiare facendo porzioni piccole.

 

3 – BLOCCA SUL NASCERE LA FAME EMOZIONALE

 

Capita spesso che, da un bisogno psicologico, nascano voglie, che non hanno nulla a che fare con la fame vera e propria, ma dipendono dalla cosiddetta ‘fame emozionale‘. Sto parlando del famigerato ‘stuzzichino’ : cioccolatini, patatine o altre leccornie che rappresentano il nemico numero uno di un buon regime alimentare. Per imparare a gestire queste voglie la soluzione può essere bere un thè o una tisana, oppure un centrifugato di frutta fresca, se fa caldo. Queste, oltre a fare bene all’organismo, riusciranno a dare un senso di soddisfazione, a portare il giusto conforto emozionale e a bloccare questa fame psicologica.

 

4 – SOSTITUISCI GLI ALIMENTI NEL MODO CORRETTO

 

Per perdere peso con più facilità, impara a sostituire gli alimenti tra loro, scegliendo quelli di una stessa categoria con meno calorie. Per esempio meglio il pollo del manzo, se avete bisogno di carne. Allo stesso modo, meglio la pasta alla carbonara di una pizza, oppure meglio il pane ai cereali rispetto a quello fatto con farine bianche.

 

5 – AGITE CON SERENITA’ ED EQUILIBRIO

 

Il cibo è un piacere, per cui non rovinarti le giornate se ti sei concesso qualche biscotto di troppo. Piuttosto, impara ad equilibrare le cose, e non concentrarti soltanto sul cibo sviluppando un rapporto nevrotico. Per esempio: se hai esagerato con il pranzo, fai movimento, segui uno sport e così brucia le calorie in eccesso. Puoi provare anche a fare addominali in casa, se serve, o seguire un allenamento utile non solo a consumare calorie, ma anche a snellire e tonificare i glutei, per esempio.

 

6 – PREFERISCI I CIBI FATTI IN CASA

 

Qui ci viene in aiuto la nonna con uno dei suoi consigli, vecchi ma efficaci. I cibi fatti in casa sono sempre meglio dei pasti fuori. Sono più sani e digeribili, e hanno il vantaggio di darti il controllo su tutto, dagli ingredienti ai metodi di cottura, fino alle dosi. In più puoi rendere più divertente il tutto, utilizzando ingredienti diversi, non i soliti, seguendo il principio della sostituzione degli alimenti (come dice il punto 4). Per esempio, usa la quinoa invece di cereali con troppi carboidrati oppure inizia a sperimentare lo zenzero, uno degli alimenti più ricchi di proprietà digestive e depurative.

 

7 – CERCA DI DORMIRE BENE

 

Molti studi scientifici dimostrano che la mancanza di sonno e l’aumento di peso sono correlati. Cioè: dormire bene ti aiuta anche a mantenere la linea. Trova i tuoi modi di combattere lo stress, così ti potrai assicurare sonni tranquilli. Dormire bene non significa però passare tutti i momenti liberi sul divano, anzi! Per assicurarti un buon sonno devi stancarti anche fisicamente, magari con lunghe passeggiate all’aperto o una corsetta al parco. Insomma, la parola chiave è sempre equilibrio, e anche dimagrire senza dieta comporta prendersi cura non soltanto del cibo, ma anche degli altri aspetti della tua vita.

 

senzadieta

 

8 – FAI LA GIUSTA ATTIVITA’ FISICA

Fai sport, o comunque attività fisica continuativa. Il movimento fisico, soprattutto se fatto all’aperto, è importante non semplicemente per rassodare o dimagrire, ma perché contribuisce al benessere psicofisico in tutti i suoi aspetti. Lo sport aiuta la digestione, favorisce un sonno sano, aiuta a eliminare le tossine e ridurre lo stress, e fa bene agli organi vitali, come cuore, polmoni e cervello. Quindi scegliete quello che è meglio per voi, quello più indicato per le vostre esigenze, in base alla vostra età e il vostro stile di vita. Se non ci riuscite, fatevi consigliare da un professionista.

 

9 – RICERCA E USA INGREDIENTI RICCHI DI PROPRIETA’ BENEFICHE

 

In natura possiamo facilmente trovare frutti, verdure e altri generi di alimenti naturali pieni di proprietà benefiche per l’organismo. Basta informarsi (anche su questo stesso blog sono stati fatti, e ne saranno fatti ancora in futuro, articoli a riguardo) sulle proprietà e i benefici di alimenti preziosi, come l’avocado o la papaya. Non dimenticarti delle proprietà degli alimenti disintossicanti, che non sono dietetici, sono anzi molto nutrienti, ma al tempo stesso ti aiutano a ripulire l’organismo e a combattere lo stress. Elementi quali l’acqua (sul tema puoi leggere anche questi articoli Se bere acqua pulita facesse dimagrire?, I 10 cibi più ricchi di acqua e 7 consigli per sviluppare l’abitudine a bere acqua), la barbabietola rossa, il finocchio, i mirtilli, le alghe marine, le mele, le verdure a foglia verde, gli agrumi e l’ananas.

 

In tutte le cose conta sempre la scelta di prendersi un impegno e rispettarlo, che cambia le cose. Anche il peso.

 

Ciao da Tommaso!

 

Metti il tuo Mi Piace!

 

 

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi